Care future MILF,

Giusto in tempo per l’arrivo della Santa Pasqua, tra uova Kinder, pastiere, conigli Lindt, agnelli al forno con patate, lasagne, casatielli & co, arriva il secondo capitolo della saga #WannabeMilf.

Questa volta sono qui per condividere con voi una scoperta eccezionale: fare i lavori domestici fa bruciare tante calorie!

Come mi sono accorta che fare gli housework corrisponde a una vera e propria sessione di workout? Grazie al mio Xiaomi mi-fit, ossia il bracciale smart che mi conta i passi giornalieri, che monitora la mia attività fisica e le ore di sonno.

Mi-fit
Nell’ultimo mese sono stata sotto esame e, ahimé, come molte di voi potranno capire, ho dovuto drasticamente annullare il tempo che di solito dedico al running e all’attività fisica all’aria aperta. Ciò nonostante, grazie all’app collegata al mio device intelligente, ho visto che ogni giorno riuscivo a bruciare una discreta quantità di calorie, e questo grazie a piccoli lavori domestici di cui mi occupavo.

Infatti, rifare i letti per me e mia sorella comporta un consumo energetico di circa 80 kcal; spolverare una camera da cima a fondo può farvi bruciare fino a 150 kcal e stendere i panni in terrazza, canticchiando sotto il sole, circa 50 kcal per lavatrice. Infine l’attività a più alto dispendio calorico consiste nello spazzare e lavare i pavimenti: fa bruciare fino a 200 kcal in soli 30 minuti!

fucsia

Cercando in internet informazioni che potessero avvalorare la mia scoperta mi sono imbattuta in diversi studi che confermano l’idea dell’house workout. Nello specifico, ho letto che passare l’aspirapolvere e lavare i piatti fanno bruciare circa 120 kcal; stirare (l’attività casalinga più odiata) per un’ora fa bruciare circa 200 kcal; cucinare il pranzo di Pasqua, stando ai fornelli una novantina di minuti fa bruciare altrettante calorie (della serie, dopo aver faticato in cucina potete mangiare senza rimorsi).

pulizie-primaveraIME

Un buon consiglio per massimizzare i risultati dell’house workout è quello di prefissare un tot. di tempo per le faccende domestiche: invece di dedicare l’intero pomeriggio alle vostre attività in casa, prefissatevi l’obiettivo di finire il tutto in due, tre ore, così da ottimizzare tempo e risultati. Potete inoltre accompagnare i lavori in casa a qualche esercizio di tonificazione: avete mai pensato a fare qualche squat mentre passate lo straccio, oppure di allenare le braccia con lo spolverino in mano?

uomo-casalingo

Ora, future MILF, io per prima non voglio rinunciare all’attività fisica fuori casa e non credo che l’house workout sia davvero la soluzione migliore per mantenersi in forma. Sicuramente però, sapere che dedicarsi ai noiosi lavori in casa può portate qualche beneficio non solo al nostro habitat ma anche al nostro corpo non è certo cosa da poco!

Provare per credere: Pronte a fare le pulizie di primavera mentre vi preparate alla prova costume?

dimagrire_con_le_pulizie_di_casa_1