Stamattina tutto l’Internet è stato invaso da foto di gnoccolone in intimo.

Partiamo dal fatto che la sfilata di Victoria’s Secret è quella che mi piace di più in assoluto. Sarà che non c’è nessuna povera ragazzina slava di 14 anni smunta e ossuta che sfila con abiti improbabili, che nessuna donna vera può indossare. Sarà che è coloratissima e ti mette allegria. Sarà che spesso ci sono artisti che suonano e cantano (quest’anno Taylor Swift, gli scorsi anni Katy Perry e Rihanna), che si crea un clima divertente, che i completini sono sempre bellissimi.

Ma, diciamocela tutta, la verità è che la sfilata è stupenda perché loro sono gnocche. Ma gnocche vere. E ve lo dico da donna, che vale ancora di più.

Le guardi e pensi: oddio non mangerò mai più, anzi sì, ma solo insalata e aria e magari uno smoothie all’ananas con quella radice miracolosa che se la chiedi all’Esselunga ti guardano e ti dicono “provi con il topinambur va!”, e tu pensi che mica devi fare la bagna cauda, vuoi solo avere gli addominali della Kerr e trovare il tuo Orlando.

Pur nascondendo la mia invidia per quei muscoli, che non si muovono di un millimetro mentre a falcate gigantesche gli angeli con tacchi vertiginosi percorrono la passerella, la cosa che amo di Victoria’s Secret è che si tratta di donne adulte, toniche, sane, raggianti, stupende, sorridenti, forti, piene di adrenalina.

Donne belle, belle vere. Donne che non nascondono di farsi un mazzo così per arrivare alla forma perfetta, ma quello è il loro lavoro, facciamocela una ragione.

Voi fate le modelle? Avete tempo di fare 6 ore di allenamento al giorno? No, allora non fingiamo di poter essere così, ma cerchiamo di essere sane. Per me sano = bello, anche se hai un cicciominale di troppo.

Sì, perché a me di veder sfilare modelle pelle e ossa con cappotti che sembrano sformati e appesi ad una gruccia non interessa. Anzi, mi annoia proprio.

Non sono qui per dare consigli, sarei the worst personal trainer ever, ma ho dato un’occhiata al canale Youtube di Victoria’s Secret e ho trovato dei video davvero interessanti. Il messaggio è: se vuoi essere figa fai ginnastica. Poi se ti strafoghi di lasagne quando torni dall’allenamento noi non lo vogliamo sapere (qualsiasi riferimento a me stessa è puramente casuale).

Niente di nuovo, lo so.

Ma, al di là di essere fighe da paura, magari potremmo farlo anche per essere in forma, per stare bene, per non fare fatica a fare un piano di scale, per socializzare, per divertirci. Parlo per me, per prima.

Beccatevi ‘sti video. Per me sono ipnotizzanti: per ora li guardo al computer, ma prima o poi troverò il modo di passare allo step successivo!

 


 

 

  • sfilata finale victorias secret
  • adriana-lima-victorias-secret