Non per tutti essere in vacanza significa stare in una spiaggia a rosolarsi al sole. Molti amano l’aria aperta ed è impossibile tenerli fermi, ecco allora che le ferie diventano l’occasione ideale per fare sport o dedicarsi ad attività che durante l’anno difficilmente si ha tempo di praticare. Ecco qualche idea!

A cavallo sulle dune in Sardegna

Un cavallo, la sabbia fine e il mare cristallino… magari! A Baia Chia, a 40 minuti da Cagliari, si può: l’Hotel Aquadulci organizza escursioni a cavallo sia per esperti sia per neofiti nelle belle dune sarde. Con una passeggiata di un’ora si raggiunge Cala Cipolla con la sua sabbia dorata, tra granito rosa, pini e ginepri. Nel tragitto, si costeggia la laguna di Spartivento, dove si posso ammirare fenicotteri rosa. In due ore si arriva a Capo Spartivento, in tre al Nuraghe di Rio Perdosu, tra la macchia mediterranea e il profumo di mirto.

cavallo in sardegna

Trekking sulle Dolomiti

Sono sempre di più le persone che scoprono il piacere di camminare. Passo dopo passo, un benessere per corpo e mente, senza correre o guardare l’orologio come ci succede tutti i giorni. In Trentino sono addirittura 18 gli hotel che insieme hanno fondato un’associazione, Dolomiti Walking Hotel, specializzata in escursioni e camminate attraverso le Dolomiti. Si può scegliere tra camminate nella natura con i bastoncini di nordic walking per scoprire fiori e piante aromatiche, oppure raggiungere le vette più belle attraversando i torrenti.

La palestra a cielo aperto all’Isola d’Elba

Piste sterrate per tour in mountain bike, pareti di roccia per l’arrampicata e una “piscina” senza eguali: un mare turchese. Sono tante le attività che i più sportivi si possono godere nella macchia mediterranea elbana, grazie al Boutique Hotel Ilio a Capo Sant’Andrea, a pochi passi dal mare, perfetto quindi per i patiti di nuoto, snorkeling, diving, sea kayak e, alle spalle, è incorniciato dalle montagne dominate dal Masso Omo, ideale per trekking, trail, mountain bike, freeclimbing, birdwatching e biowatching.

mountain bike dolomiti

In bici in Val d’Ega

Nel cuore delle Dolomiti, un paradiso per i ciclisti: non lontano da Bolzano, dal centro di Nova Levante, parte la nuova cabinovia che conduce fino ai piedi del Catinaccio, dove è nato Carezza Trail, un flowtrail per biker di ogni livello e genere. Il percorso ha inizio sullo sfondo della Malga Frommer e, snodandosi lungo la suggestiva Val Nigra, conduce fino alla stazione a valle della cabinovia di Nova Levante. Più di 4 chilometri tra boschi, prati e ruscelli: perfetto per gli appassionati di mountain bike!

Nel Monferrato sportivi in famiglia

Tra percorsi in bici, rafting sul fiume, avventure ed esperienze sensoriali: i boschi sulle rive del Po, le risaie col mare “a quadretti”, la campagna tra pioppi e campi di grano… il Monferrato e tutta la provincia di Alessandria accolgono con proposte dedicate le famiglie che cercano una vacanza all’insegna del contatto con la natura. Anche per i meno allenati! Sono infatti oltre trenta i percorsi geo-tematici che si possono trovare sul sito Piemonte Ciclabile. Le strade e i percorsi si snodano lungo i fiumi Po, Tanaro, Bormida e Scrivia, le colline, le valli, le risaie, i boschi, i vigneti per incontrare natura ed enogastronomia. Ma anche per scoprire città con tanta storia e tesori, città a misura come: Acqui, Alessandria, Casale Monferrato, Novi Ligure, Ovada, Tortona e Valenza.

rafting

A piedi, in bici o a cavallo nel Parco dell’Uccellina

Nella quiete della Maremma, un parco naturale che non tutti conoscono. L’acqua è cristallina, la macchia mediterranea ha un profumo sa di elicriso, rosmarino e fiori gialli. Ogni giorno si può scegliere: sono diversi i percorsi che si possono fare nella natura del parco, a scoprire le torri e il panorama dall’alto della costa, o per giungere fino alla spiaggia Cala di Forno.