Ci siamo! Stasera a Milano il tradizionale taglio del nastro per l’apertura delle iscrizioni al 10° Trofeo Bella: amicizia, divertimento, creatività e una grande passione comune.

Diciamocelo, quasi per tutti dire golf equivale ancora a dire terza età. Se non fosse stato per le imprese amorose di Tiger Woods, anche per me a oggi l’unico a giocare sotto i 95 e ad aver mai calcato un green sarebbe stato Kevin Costner in Tin Cup.

Incredibile a dirsi, ma a quanto pare il golf può essere anche e soprattutto un’occasione di divertimento, una grande occasione di divertimento.

Due giorni, il 5 e il 6 luglio, organizzati da Simone Baudo, Filippo Rocca e Parking, la loro azienda, per ritrovarsi tutti sui prati verdi del Golf Club di Monticello per la decima e attesissima edizione del Trofeo Bella.

A chi ha visto nascere questo appuntamento sembra ieri e invece sono già dieci anni, dieci appuntamenti per dimostrare che il golf non è esclusivo appannaggio di uomini calvi e vestiti con improbabili outfit a rombi. Dieci anni per stare insieme, per sfruttare due giorni di sport giocato con impegno e per potersi meritare le serate divertenti che ogni anno chiudono le giornate fra le buche.

In sintesi, negli anni il Trofeo Bella si è trasformato da gara fra amici a una due giorni di intrattenimento per giovani golfisti che vogliono vivere il loro sport in un modo diverso.

Tag Heuer e Colmar scelgono ancora una volta di essere main sponsor dell’iniziativa che oggi aprirà iscrizioni e battenti nel prestigioso Showroom McLaren di Corso Sempione 34/2, con un cocktail di benvenuto firmato Veuve Clicquot.

Anche quest’anno ci sarà spazio per iniziative speciali e manifestazioni artistiche che faranno da cornice al più divertente e anticonvenzionale appuntamento del panorama dilettantistico del golf italiano, come quella di Hi-Fun, che mette in palio i suoi prodotti invitando i partecipanti a postare le foto del loro outfit utilizzando l’hashtag #idresshifun.

Per maggiori informazioni vai su www.trofeobella.it o scrivi a info@parking.mi.it

locandina