Un simbolo che incoraggia la scelta di non interrompere la vita nonostante le difficoltà. Il tatuaggio “punto e virgola” è un progetto realizzato dalla campagna internazionale The Semicolon Project.

Iniziativa legata ad un movimento no profit che dal 2013 incoraggia coloro che hanno sperimentato la depressione o un periodo di ansia a disegnarsi sulla pelle un “simbolo” che rappresenta la scelta di andare avanti, di non interrompere la vita e di affrontare le difficoltà.Un altro grosso obiettivo di questo movimento è quello di ridurre il tasso di suicidi in America e nel mondo.

Una problematica che affligge moltissimi studenti universitari in USA che non sanno come affrontare i problemi di tutti i giorni.

“Il punto e virgola rappresenta un momento della frase in cui l’autore potrebbe terminare, invece decide di continuare. Quell’autore sei tu e la frase è la tua vita”

Il simbolo della lotta contro gli attacchi di panico, depressione ansia e atti autolesionistici. Nelle ultime settimane su tutti i social da Twitter a Instagram vengono caricate tantissime fotografie con questo segno di punteggiatura.