Tutti abbiamo cercato nei tratti somatici dei vip qualcosa che ci ricordasse l’immagine che vediamo riflessa allo specchio tutte le mattine, vero?

Certo, dopo che ci siamo messe il rimmel o tolti le polpettine dagli occhi. Comunque, a me è capitata tempo fa una cosa molto buffa durante le riprese di una campagna per il Ministero dello Sviluppo Economico, quando ancora c’era Scajola, cioè prima che a sua insaputa qualcuno gli regalasse una casa. Si trattava di una campagna contro la contraffazione. La mia agenzia aveva studiato un’idea molto carina, coinvolgendo una Nazionale Italiana contraffatta, dove uno Scassano e un Buffone, insieme ad altri Pirla, scendevano in campo, mentre un Lippi autentico li cazziava.

Il nostro bel Marcello, uomo molto affascinante devo ammettere, ad un certo punto mi dice “ma sa che lei potrebbe essere Michelle Pfeiffer contraffatta?”

 

quale personaggio famoso assomigli

 

Beh, prenderlo come un complimento è stata dura, anche se credo non fosse nelle sue intenzioni offendere, ma piuttosto lusingare.

Qualche giorno fa, un amico ha postato un articolo che mi ha riportata in un click indietro a quell’episodio.

Non resta a questo punto che andare a scoprire anche voi di chi potreste essere la controfigura, o la contraffazione.