Forse non è la stagione più gettonata per i matrimoni, eppure quelli organizzati nei mesi freddi hanno il loro fascino. A partire dalla cerimonia, per la quale potete scegliere un monastero oppure una chiesetta in montagna, un luogo simbolico e incantato.

La location che può essere una baita in montagna, come il servizio fotografico in paesaggi innevati e grazie alle luci dell’inverno che regalano quel tocco di magia in più.

Anche il menù dovrà essere rivisto, con piatti più da stagione come zuppe, minestre, bolliti e perché no un bicchiere di vin brulé. Inoltre i mesi invernali sono di “bassa stagione” per quanto riguarda i matrimoni, quindi potreste ottenere dei prezzi speciali sia per la location che per il catering.

Le decorazioni hanno un ruolo fondamentale in un matrimonio invernale, dovranno essere colorate (rosso, verde scuro, blu notte o arancioni) così da scaldare l’ambiente e dare quel tocco di romanticismo che non deve mancare. Potete pensare a decorazioni con candele, pigne e bacche, oltre alle più classiche lucine colorate, a tal proposito su Pinterest ci sono tantissime board dedicate con idee diy da realizzare.

Anche la sposa vuole la sua parte, e per il look può scegliere degli accessori come soprabiti, coprispalle, spille e stole, lo sposo può optare per un cappotto di lana da togliere all’ingresso della Chiesa. Come accessori cravatte e panciotti in velluto.

Ecco qualche board di Pinterest da seguire per tematica:

Allestimenti e decorazioni di Sarah Bradshaw
○ Idee floreali di White Satin Wedding
Bouquet per ogni gusto di Amanda Badgley
Idee per la sposa di Lepenn Designs
○ Moodboard per colore di Heather Tiede
Torte e partecipazioni di Le Petit Rabbit
Idee per gli scatti fotografici di Star Star

centrotavola-3

736de2522fcd42fe2f947d06861a2bd6

7b65efeb0687905fcf479b8122ecbc33

0e0d9bca99e4e577644fc32a261b7918