Voglio fare una premessa, non sono una moralista, sono semplicemente una persona “innamorata dell’amore” quello con la “A” maiuscola, non convenzionale, per la persona sbagliata, che ci fa soffrire, penare, ci fa lottare per ottenere quello che vogliamo, l’amore verso le persone dell’altro sesso ma anche quelle del mio stesso sesso.

L’amore totale, ridicolo, scomodo, spossante, che ti consuma e non ti fa pensare ad altro. Più della felicità, l’amore dovrebbe essere donato a tutte le persone, fin dalla nascita, invece sfortunatamente nel mondo io cui viviamo molto spesso è un optional, per i “privilegiati”. Le regole imposte dalla gente, gli stereotipi imposti dalla società, l’ignoranza e l’ottusità delle persone soffoca un sentimento così bello che molto spesso non viene vissuto per paura di essere giudicati.

Mi sono imbattuta in questo video, il matrimonio di Jordan e Davon, due perfetti sconosciuti che si sono sposati a Los Angeles in California qualche mese fa. Un video che forse dovrebbe vedere anche chi non crede nell’amore fra due uomini debba essere legalmente riconosciuto. Perché quelle parole spezzate dall’emozione, sono l'(A)more.

E perché sì, anch’io vorrei una dichiarazione d’amore così.