Quattro appuntamenti con alcuni tra i migliori creatori italiani per cimentarsi in un’esperienza Do It Yourselfworkshop semplici, veloci e originali per passare dall’ammirare al fare.

Il grande ritorno del fatto a mano è ormai un dato certo: tecniche tradizionali completamente rimodernizzate si stanno diffondendo a macchia d’olio grazie alla rete.

Una delle nuove piattaforme di compravendita handmade online è Alittlemarket.com: francese di nascita, parla in italiano da settembre scorso e grazie al suo forte senso di community esce offline per diffondere il verbo del fatto a mano.

Un’iniziativa nata dalla costante ricerca di ALM, con l’obbiettivo di abbattere la barriera tra il virtuale e il reale: lo scopo di Alittlemarket.com non è certo rimanere una statica vetrina virtuale, ma proporsi realmente a supporto dei creatori e delle loro idee. Una comunità basata sul reciproco ascolto, che coinvolge concretamente i fruitori della piattaforma nelle sue attività.

image005

Dopo il primo appuntamento milanese, domani 6 Giugno sarà il turno di Bologna, presso Zoo: la bravissima Ylenia Tagliafraschi, in arte Ohioja, terrà un workshop di amigurumi, una tecnica che permette di realizzare oggetti all’uncinetto.?? Con un pizzico di pazienza, i partecipanti impareranno a creare un ravanello: sono richieste solo nozioni base, punto catenella e maglia bassa, al resto ci penserà la creatività.

A seguire un aperitivo aperto a tutti i creativi che non saranno riusciti a iscriversi al laboratorio: un’occasione per tutti gli appassionati del fatto a mano, il momento perfetto per scambiarsi idee, consigli e tips sull’handmade 2.0.?? A supporto dell’evento le GirlGeekDinners Bologna, le paladine dell’alfabetizzazione digitale!

ravanellosavethedate

A partire dalle ore 17.30 il workshop “Wolly Vegetables” di Ylenia, a numero chiuso. Per iscriversi, inviare una mail a cristina@alittlemarket.it.

Dalle 18.30 alle 20.30 “ALMaperitivo”: sarà presente la responsabile italiana del sito, Maria Cristina Manzoni.